Di cosa mi occupo

Il percorso formativo che ho fatto mi ha permesso di approfondire molti aspetti della Psicologia della Prestazione Umana e imparare l'applicazione di svariate tecniche psicologiche con diversi campi di applicazione.

Il mio modello di riferimento è il modello S.f.e.r.a. nel quale faccio rientrare tutte le tecniche psicologiche che ho studiato rivolte ad Ottimizzare la prestazione in ambito sportivo e lavorativo e al miglioramento della qualità di vita della persona.

Il benessere e la massima prestazione si ottengono quando un individuo riesce ad esprimersi al massimo delle sue possibilità; vi è quindi una reale corrispondenza tra il valore potenziale e il valore assoluto che il soggetto esprime.

Di seguito puoi approfondire i contesti e le attività che svolgo.

Il modello S.f.e.r.a. per la costruzione della massima prestazione

 

Il metodo SFERA nasce dal lavoro diretto con atleti professionisti, allenatori e preparatori atletici operanti in diverse discipline sportive e dall’esperienza di Giuseppe Vercelli con la nazionale di sci italiana, nella preparazione delle Olimpiadi del 2006. Il modello S.f.e.r.a. è uno strumento che serve in un primo momento ad analizzare, “fotografare” lo stato mentale della persona ed in un secondo momento diventa strumento operativo, con il quale si applicano svariate tecniche psicologiche per migliorare la prestazione...CONTINUA>

Ipnosi costruttivista: costruire la propria realtà

 

L’ipnosi è uno stato alternativo di coscienza in cui si manifesta la massima connessione fra mente e corpo, con un’amplificazione sensoriale e un’attivazione delle risorse latenti. L’ipnosi è dunque uno strumento ordinatore che favorisce la prestazione d’eccellenza agendo sulla connessione tra mente e corpo.

L’ipnosi costruttivista viene utilizzata come un dialogo con l’inconscio, laddove l’inconscio viene inteso come un serbatoio di risorse...CONTINUA>

 
Coaching: tracciamo insieme la strada per raggiungere i tuoi obiettivi

 

Il coach ha il compito di supportare e accompagnare tutti coloro, individui, coppie, o gruppi di persone, che hanno un obiettivo specifico da raggiungere, nella vita, nella famiglia, nelle relazioni o più in generale nel loro percorso di crescita personale, passando da uno stato attuale (problematico / insoddisfacente) ad uno stato desiderato (risolutivo / soddisfacente)...CONTINUA>

 

Team Building:
costruire un team di lavoro

 

A livello internazionale il termine team building indica specifiche metodologie nate e sviluppate per lavorare sui gruppi ed in particolare su team di lavoro task-oriented al fine di migliorare la capacità di tali gruppi di lavorare in team ( team working ) e di conseguenza migliorare i risultati conseguiti dal team/gruppo.

Le attività di team building e di team working possono facilitare la comunicazione, stimolare la creatività, far emergere la leadership.

Mindfullness:
sviluppare la capacita' di vivere nel qui e adesso

 

E’ una parola inglese che vuol dire consapevolezza ma in un senso particolare. Non è facile descriverlo a parole perché si riferisce prima di tutto a un’esperienza diretta. Tra le possibili descrizioni è diventata “classica” quella di Jon Kabat-Zinn, uno dei pionieri di questo approccio. “Mindfulness significa prestare attenzione, ma in un modo particolare:

-  con intenzione

- al momento presente

- in modo non giudicante.

Si può descriverla anche come di un modo per coltivare una più piena presenza all’esperienza del momento, al qui e ora.

Health coaching:
S.f.e.r.a. e la medicina tradizionale cinese per il benessere personale

 

L'Health coaching è un processo di accompagnamento verso uno stato il benessere del corpo, della mente e dello spirito in cui il coach guida e supporta l’individuo a diventare responsabile ed autonomo nella gestione della propriasalute intesa come benessere fisico, psichico e sociale e a modificare il suo atteggiamento mentale favorendo un approccio costruttivo allo stato di malattia sia nel caso che essa lo riguardi in prima persona sia che si trovi ad assistere un ammalato...CONTINUA>

Psicologia dello sport applicata agli sport paralimpici

La Psicologia dello Sport pone sempre più attenzione allo sport per persone con disabilità e allo sport integrato.

Negli ultimi vent’anni si è assistito alla crescita di strumenti di indagine per la valutazione psicologica e di programmi di Mental Training specifici per atleti con disabilità fisiche, sensoriali o cognitive.

E' possibile ottenere ottimi risultati in questo campo, considerando che non vi sono differenze significative tra atleti normodotati e con disabilità, soprattutto a livello agonistico.

Tecniche di biofeedback: 
migliorare l'autocontrollo psicofiosiologico  

 

Il termine Biofeedback indica un insieme di tecniche atte a fornire al soggetto informazioni sui processi fisiologici del proprio organismo fornite da sensori e transduttori, attraverso la loro amplificazione e traduzione in segnali percepibili sensorialmente.

La consapevolezza dei propri stati interni, acquisita dal soggetto mediante tali tecniche, è finalizzata al conseguimento di un migliore autocontrollo di quelle variabili fisiologiche che sono coinvolte nella funzione sulla quale si vuole imparare a influire.
 

Traumatologia:
ri-atletizzazione e recupero da infortuni

 

L’infortunio rappresenta un evento destabilizzante l’equilibrio psicologico dello sportivo; un cattivo adattamento all’infortunio può comportare la comparsa di sensazioni e pensieri negativi, paura e insicurezza verso il proprio corpo.

Accompagnare la persona nel percorso di riatletizzazione è importante per velocizzare il recupero e superare in maniera potenziante l'evento negativo ottimizzando il periodo di stop e recupero.

I contenuti presenti sul sito www.danielagioria.com dei quali è autore Daniela Gioria proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2009 - 2020 StrategicaMente www.danielagioria.com di Daniela Gioria All rights reserved

  • Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram